Il Massaggiatore Indiano

Approfondisci

Io e Anna siamo amiche di vecchia data ci siamo conosciute in prima elementare e da lì non ci siamo più divise, insieme abbiamo condiviso gioie e dolori che la vita ci ha donato.

Come ogni anno io e Anna avevamo organizzato le nostre ferie quest’ultimo inverno stavamo passando una vacanza di tre settimane a sciare a Cortina una delle nostre mete preferite, le prime due settimane passarono tranquillamente tra piacevoli sciate, serate divertenti, e shopping sfrenato.

Ma alla fine della seconda settimana questa nostra tranquillità venne interrotta da una brutta caduta di Anna sulla discesa da sci, per fortuna fu subito soccorsa dallo staff dell’albergo dove alloggiavamo non fu nulla di grave ebbe solo una distorsione al muscolo della coscia ma il dolore era molto fastidioso che decise di consultare il medico dell’hotel.

Andammo insieme perché mi ero molto preoccupata entrate nello studio ci accolse il dottore uno splendido uomo su una cinquantina d’anni molto curato e palestrato che dopo un’accurata visita consiglio ad Anna di usufruire dei servizi alberghieri della SPA consigliandone di farsi fare un massaggio miracoloso da Hamed il massaggiatore indiano.

Hamed era un massaggiatore indiano che era stato assunto dall’hotel solo per la stagione invernale dove l’albergo aveva il boom di turisti, entrammo nella spa dove io e Anna chiedemmo di fare un massaggio con Hamed la signorina che prendeva appuntamento ci confido che il massaggiatore indiano era il più richiesto dalle clienti milf piene di soldi che venivano sole senza i propri mariti proprio godersi i massaggi dell’indiano a quel punto incuriosite io e Anna chiedemmo alla ragazza che tipo di massaggio svolgesse questo Hamed e lei con molta ironia rispose “un massaggio che riaccende il piacere” cosi decidemmo di prenotare un ciclo di ben 5 giorni eravamo curiose di provare.

Arrivo il nostro primo giorno di massaggio io e Anna entrammo nella spa dove ci fecero accomodare in una lussuosissima stanza dove poco dopo entro Hamed rimasi ipnotizzata davanti a tanta bellezza in quel momento capi perché era cosi richiesto dalle milf, era uno splendido ragazzo su una trentina dalla pelle color cioccolato, alto e muscoloso per non parlare dello splendido taglio d’occhi che aveva magnifico e per di più azzurri era la prima volta per me un indiano con gli occhi chiari.

La nostra prima ora di massaggi passò chiacchierando eravamo in merse in una atmosfera a dir poco sul reale sembrava di essere in un tempio indiano quei magnifici profumi, le luci delle candele e quella musica dolce e sensuale una vera lussuria sia per il corpo che per la mente.

La prima seduta di massaggi termino e la sera mi senti particolarmente rilassata ma anche piacevolmente vogliosa di qualcos’altro, la mattina dopo Anna non se la senti di venire alla seconda seduta di massaggi cosi andai solo io e Hamed era già lì ad aspettarmi questa volta mi chiese di spigliarmi completamente mi spiego che voleva farmi un massaggio molto particolare mi disse che stava per farmi provare una esperienza Karmica attraverso un Massaggio Tantrico mi convinse e mi misi in completa nudità sul lettino.

Inizio a massaggiarmi dolcemente la schiena in un modo che solo lui sapeva fare le sue mani erano guidate dai lineamenti del mio corpo, mi donava un piacevole relax lentamente scendeva finche arrivo a massaggiarmi i glutei ad un tratto mi sento improvvisamente eccitata quella strana voglia che mi prese la sera prima mi stava ritornando ed era dovuto alle mani di Hamed che si stavano intrufolando sempre di più nel mio intimo, mi fece eccitare per bene e poi mi chiese di girarmi subito notai la sua completa nudità e non potetti fare al meno di non guardare quel membro di ben 20 cm tutto per me.

Inizio a massaggiarmi di nuovo delicatamente nel mio intimo e da lì a poco non capì più nulla mi senti in estasi e mi ritrovai su di lui mi sentivo padrona del suo corpo che mi donava piacere estremo eravamo cosi presi che poco dopo venni qualche minuto dopo anche Hamed espose di piacere.

Anche la seconda seduta di massaggi si concluse molto più soddisfacente della precedente ne ebbi altre e tre con lui poi purtroppo la mia vacanza fini e dovetti rientrare non ebbi più modo di vedere Hamed ma da quel giorno nel weekend io e Anna frequentavamo un Massaggiatore Tantrico italiano che avevamo conosciuto sul un sito di annunci MassaggiTantra.